sabato 26 maggio 2012

Quiche o cheesecake salata?


Sempre in cerca di idee nuove un po' per il blog, un po' per non mangiare sempre la stessa cosa, sfogliando un libro di cucina (che novità, eh?), mi sono imbattuta nella ricetta della cheesecake alla robiola, formaggio che mi piace tantissimo! Solo che, come le cheesecake dolci, anche quelle salate si fanno con una base di biscotti triturati e burro, anche se in quelle salate si adoperano le fette biscottate o i crackers, dal sapore più salaticcio. Io, che sono un po' bastian contrario e che amo la pasta brisé ho sostituito la prima con la seconda che è tipica però delle quiche. Così alla fine il risultato è stato un ibrido tra le due cose che a noi è piaciuto un sacco lo stesso!

Ingredienti per una tortiera da 24 cm di diametro


Una dose di pasta brisé


Per il ripieno:


500 g di robiola
3 cipolline nuove
3 uova
100 g di parmigiano grattugiato
100 ml di latte
olio evo
sale 
pepe
noce moscata (che io però non metto)


Preparare la base della torta, ovvero la brisé e metterla in frigo a riposare. Nel frattempo dedicarsi alla farcia; rispetto alla versione originale io ho solo aggiunto la cipollina soffritta da cui cominciamo per preparare la farcia della quichecake (mi sa che ormai l'ho ribattezzata così!).


Soffriggere quindi la cipollina in un po' di olio




Trasferirla in una terrina insieme a tutti gli altri ingredienti, amalgamarli bene 




e riporli sulla base di pasta brisé. Infornare a 180° per 40 minuti circa. Servire la quichecake appena tiepida.





25 commenti:

  1. Ci credo che ti è piaciuto! Anche a me questi impiastri mi piacciono un casino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che siamo proprio sulla stessa lunghezza d'onda!

      Elimina
  2. Wow semplicemente divino!!!!

    RispondiElimina
  3. Adoro le quiche!!!! e questa dev'essere veramente buona!!!
    Buon fine settimana, Vale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cate, grazie! Buon fine settimana anche a voi! 1 bacio

      Elimina
  4. sembra buonissima..mi sa che la prvo stasera x un aperitivo ad una grigliata!ottima idea!
    buon week-end
    barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara, grazie, vedrai che andrà a ruba!

      Elimina
  5. Me encantan las quiche luce sencilla y muy sabrosa te ha quedado perfecta,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Muchas gracias Rosita! Y gracias también por tu visita! Hasta luego!

      Elimina
  6. Buona e saporita mi piace :P
    bravissima un baciottolo ^_^
    Anna

    RispondiElimina
  7. Mi piacciono questi esperimenti. Poi la pasta brisé é squisita. Complimenti! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao stellina, la pasta brisè incontra sempre i gusti di tutti! Grazie, baci a te!

      Elimina
  8. Tu lo sai a me i bastian contrari piacciono;-) per cui hai fatto bene a cambiare la base e secondo me ci sta anche molto bene! Mi piace :-D buon inizio settimana baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una delle mie massime preferite è: "in un mondo in cui tutti pensano la stessa cosa, nessuno pensa un granché". Tuttavia non mi sento il prototipo del bastian contrario, anzi spesso penso di essere fin troppo bacchettona!!:-)) ma va bene lo stesso, in fondo se mi viene un'idea la applico senza troppi ripensamenti! Baci, grazie e buon inizio settimana anche a te!

      Elimina
  9. Bella idea quella di cambiare la base preferisco con la pasta brise' come base!!!Oggi cercavo una ricetta un po' diversa dal solito per le melanzane ed ho visto la tua parmigiana in bianco la provero ' e poi ti faccio sapere!!!Un abbraccio e buona giornata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo! Aspetto il tuo responso allora! Baci

      Elimina
  10. ma che buona...gran bella idea!!
    ciaoo

    RispondiElimina
  11. Sembra veramente buona!!!non sapevo esistessero le cheesecake salate!
    se ti va passa a trovarmi...
    bea di violadicampagna

    RispondiElimina