giovedì 26 luglio 2012

Gelato alla nutella....MITICO!!!!


Questo è uno dei ricordi maggiormente legati alla mia adolescenza, tra i 15 e i 20 anni. Era, e in fondo lo è ancora oggi, uno dei "must" di casa mia. Quando con mio fratello organizzavamo feste di compleanno o riunioni tra amici, questo gelato non poteva mancare; il resto del menu era sempre diverso, ma lui era "l'onnipresente"! E non esagero, c'erano 2 ragazzi, Marco e Roberto, cugini, che appena arrivavano non mi davano nemmeno il tempo di aprire la porta e salutarli che si accertavano che il gelato fosse il dessert previsto per la cena. Una volta mi sono sventurata a fare loro uno scherzo e a rispondergli che no, quell'anno non l'avevo fatto perché non si poteva certo fare SEMPRE lo stesso dolce. Il sorriso è immediatamente scomparso e un'immensa evidente delusione ne ha preso il posto... Poi siccome non sono in grado di dire bugie o di fare scherzi (io non me ne accorgo, ma devo avere da qualche parte una spia rossa che si accende all'istante e che gli altri notano subito mentre io no), il dubbio che si trattasse di uno scherzo ha attraversato la loro mente; io, sebbene con poca convinzione, ho continuato a sostenere la mia posizione e loro, per tutta risposta, si sono fiondati sul mega surgelatore a 10 cassetti in lavanderia aprendo tutti gli scomparti fino a che non sono arrivati al loro personalissimo tesoro! Io me la ridevo alla grandissima mentre loro, quasi a lutto fino a pochi istanti prima, tiravano un enorme sospiro di sollievo! Dopo quella volta, questa è rimasta per un bel po' di tempo il nostro siparietto che tutti e tre interpretavamo ormai più per divertimento che altro; anche se secondo me, conoscendomi, tremavano consapevoli che il loro incubo peggiore si sarebbe potuto tramutare in realtà in qualsiasi momento! Dopo questo breve excursus nei miei ricordi vi do la ricetta. Solo 3 premesse: 


1) io faccio la dose per circa 2 kg di gelato, una volta che lo preparo ce lo godiamo più a lungo. Basta dimezzare le dosi per ottenere una quantità più "umana".


2) Si può ricorrere sia all'utilizzo di Bimby che a quello della gelatiera, ma entrambi non sono indispensabili; darò istruzioni per tutti e 4 i casi.


3) Attenzione una volta assaggiato non potrete più farne a meno!



Ingredienti:


1 barattolo da 750 g di Nutella
500 ml di latte
500 ml di panna
100 g di zucchero
2 tuorli
2 uova intere


a) Per chi ha sia Bimby che la gelatiera.


Inserire tutti gli ingredienti nel boccale e cuocere 8 minuti a 80°. Aspettare che si raffreddi, versare nella gelatiera e far funzionare per circa 20 minuti fino a che si ottiene una consistenza morbida e di un marrone chiaro. Fare molta attenzione perché, se lo si lascia oltre, la consistenza e il colore cambiano diventando un po' grumosa, terrosa e di colore marrone scuro (tipo la Nutella, mentre deve essere più chiaro). 


b) Per chi ha il Bimby, ma non la gelatiera.


Questo è il mio caso. Mia mamma ha entrambi, ma io ho preferito limitarmi al Bimby. Oltre questo e quello di ricotta, non faccio molti altri gelati; gli spazi limitati hanno fatto il resto. Il risultato finale comunque è uguale. 
Mettere tutti gli ingredienti esclusa la panna nel boccale e cuocere 6 minuti a 80°. Versare la crema in una capiente ciotola e attenderne il raffreddamento.




In un'altra ciotola montare la panna e incorporarla delicatamente alla crema di Nutella





Riporre la ciotola in freezer per almeno 5 ore prima di gustarlo. In questo caso, il mio consiglio è di mescolarlo periodicamente prima che sia del tutto congelato perché il cioccolato tende a sedimentare e a depositarsi sul fondo creando 2 strati dalla diversa consistenza. Il sapore è sempre buono, ma l'effetto visivo viene un po' penalizzato.


c) Per chi ha la gelatiera ma non il Bimby:


Montare le uova (sia quelle intere che i tuorli) con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice, chiaro e spumoso. Aggiungere la Nutella alternandola al latte e alla panna in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti. Versare tutto in un pentolino e cuocere a fuoco basso e mescolando per 10-15 minuti. Far raffreddare e riporre nella gelatiera fino a a che si ottiene una consistenza morbida e di un marrone chiaro. Fare molta attenzione perché, se lo si lascia oltre, la consistenza e il colore cambiano diventando un po' grumosa, terrosa e di colore marrone scuro (tipo la Nutella, mentre deve essere più chiaro). 


d) Per chi non ha nè Bimby nè gelatiera.


In quest'ultimo caso fare esattamente come nel metodo precedente escludendo solo la panna che va montata e aggiunta solo dopo che la crema liquida di Nutella sia stata sul fuoco e si sia raffreddata. Riporre in frigo almeno 5 ore. Anche in questo caso  consiglio di mescolare periodicamente il gelato per evitarne la separazione e sedimentazione del cacao sul fondo come consigliato al punto b).


Adesso potete godervi questo elisir, che secondo me è paragonabile all'ambrosia, il cibo degli dei!!!







E questo e ciò che ne rimarrà dopo 30 secondi circa... secondo voi chi si è immolato/a per svuotare la coppetta?



40 commenti:

  1. Da svenimento!!!!smack e buon w.e. .-)

    RispondiElimina
  2. Io sul gelato non mi sono ancora avventura quindi posso venire a casa tua insieme ai tuoi cugini? goloso!buon week end

    RispondiElimina
  3. Che delizia...
    E adesso ???? come posso passare questa giornata???'
    Voglio prendere appunti...
    Buon Weekend.
    Thais

    RispondiElimina
  4. Ma che delizia hai preparato? Ricetta già segnata pronta per essere realizzata, mi piace un sacco!!!

    RispondiElimina
  5. Hai ragione: una volta assaggiato non se ne può più fare a meno!!! Per fortuna che ho cominciato a correre:)
    Un bacione

    RispondiElimina
  6. Ma... ieri mi sono persa questa delizia e la vedo solo ora!!! Devo farlo assolutamente, e ci credo che tutti ne vanno matti, deve essere squisito! Non ho né Bimby né gelatiera e ti ringrazio tantissimo per le tue spiegazioni chiare e dettagliate :) Segno tutto! Spero però di avere presto una gelatiera che mi faciliti il compito :D Grazie mille e complimenti, un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale, grazie!! Beh, la gelatiera sicuramente aiuta e rende il gelato super mega cremoso! Ma il bello di questa ricetta è che anche senza la gelatiera il risultato non ne perde affatto!! Se lo provi capirai cosa intendo!! bacio, buon fine settimana

      Elimina
  7. Valeria è fantastico...io faccio un semifreddo alla nutella molto buono ma il gelato non l'ho mai fatto. La gelatiera l'ho comprata insieme al frigo e alla macchina fotografica(all'Unieuro appena mi hanno vista mi hanno steso un tappeto...in questi tempi di crisi). L'ho usata proprio oggi per fare un gelato al cioccolato doppio latte che posterò appena possibile.
    Scusa se sono un pò assente ma con questo caldo la voglia di stare al pc è pari a zero.
    Un grosso abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cate, il tuo semifreddo lo ricordo benissimo, era pazzesco! Ci credo che all'Unieuro ti hanno trattata come una regina! Sono proprio curiosa di vedere il gelato che hai fatto: cioccolato doppio latte.... Promette molto bene! Un bacio

      Elimina
  8. UMMMMMMMMMM, DELICIOSO¡¡¡¡, BESSO

    RispondiElimina
  9. Ciao bellezza, eccomi tornataaaaa! Sono passata in un giorno da 13 gradi a 35... non ti dico in che condizioni sono in questo momento: in pratica sono barricata in cantina alla ricerca di temperature che non mi gettino a terra. Il tuo gelato?! Non é che riusciresti a spedirmene un po' fino a qui, credo che sarebbe l'unica cura per farmi superare brillantemente questi sbalzi di temperatura :)
    Appena ho un attimo di tempo cercherò di mettermi al pari con tutto quello che mi sono persa, per ora ti mando un grosso bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elle BENTORNATAAAAAA!!!!!! Che bello leggere di nuovo i tuoi commenti! Ho pubblicato molto poco in questi giorni, ma mi chiedevo sempre cosa ne avresti pensato o cosa avresti scritto!! Caspita che sbalzo di temperature! Ci credo che sei sfinita! Se potessi te la porterei volentieri io stessa una bella porzione di gelato.... Dopo internet, la prossima invenzione da suggerire agli scienziati è il teletrasporto! Allora sì che ci sarebbe da divertirsi! 1 bacione stella!

      Elimina
  10. Valeria che ridere con i tuoi ricordi, eri tremenda!!!! Lo sai che dico?! io voglio il tuo di gelato altro che il mio!!!! mi ricordo che mi hai detto che lo stavi facendo ed ero curiosa... ma ora oltre alla ricetta mi manca l'assaggio! che faccio passo a prendere Elle e veniamo li?!sono sicura con con una coppetta piena di gelato ci passa tutto!!!!
    Valeria grazie dei tuoi commenti, davvero:-)
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma magari tesoro!! Secondo me se ci incontrassimo tutte e tre chissà come ce la spasseremmo!! Ci immagino sedute ad un tavolino di un bar, magari vicino al mare, al tramonto dopo una bella giornata in spiaggia, 3 granite davanti (o il gelato alla Nutella, perché no?) a chiacchierare come tre amiche che si conoscono da sempre.... Che te ne pare, non sarebbe perfetto? Beh mai dire mai, magari un giorno si potrebbe anche fare! Un bacione stella!

      Ps non mi devi ringraziare, aspetto sempre i tuoi post perché oltre la ricetta ci sei tu in quello che pubblichi, e tutti i commenti che lascio li scrivo di cuore!

      Elimina
  11. Valeria que buenísimo tiene que estar ese helado, se ve muy cremoso!. Te copio la receta. Gracias y besitos. Ana

    RispondiElimina
  12. Gracias Ana! Pero creo che etaría perfecto con tus gofres, qué te parece? Besos

    RispondiElimina
  13. Che buono!!!
    Anche se io non posso mangiare cioccolato causa allergia, lo preparerò ai maschietti di casa!!
    Ho sia il bimby che la gelatiera, tu quale metodo mi consigli???
    Un bacione e a presto Carmen

    RispondiElimina
  14. Ciao Carmen! Peccato che tu non possa assaggiarlo.... Se vuoi farlo ti consiglio di usare entrambi. Il Bimby fa tutto in poco tempo senza che tu debba stargli dietro, e la gelatiera monta e mescola dandogli una consistenza cremosissima! Fai solo attenzione a non oltrepassare il momento in cui da cremoso diventa granuloso! 1 bacione

    RispondiElimina
  15. strastrastragolosooo....davvero una dipendenza!!
    Grazie per le varie spiegazioni!!Complimenti!!
    Ciao..a settembre!!

    RispondiElimina
  16. Bella ! ma hai fatto il compleanno!! Li accetti i miei auguri anche se in ritardo?;( Purtroppo questa settimana ho avuto problemi di salute in famiglia (in riferimento a quello che già sai) e mi è passato di mente...perdono!! cmq le polpette sn già nella lista delle ricette di sett prox. come anche questo gelato..un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella! Ma figuriamoci se non li accetto!! Grazie di cuore! Spero piuttosto che si sia risolto tutto! 1 bacio!

      Elimina
    2. Bella..purtroppo le cose nn si posson risolvere..spero di vederti presto! un bacio!

      Elimina
  17. Ciao Vale! Che golosita'!!!!! Ho appena finito i mestieri in casa e una coppetta di questo gelato mi ci vorrebbe proprio!!!!!
    Non ho mai provato a fare il gelato, ma mi piacerebbe proprio tentare....
    Un bacione e buon weekend!!!!
    Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo! Magari questa è la volta buona per provare! Il sapore è buono e le possibilità di sbagliare pari a 0! Un bacio e buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  18. ciao, mi sono unita ai tuoi lettori, davvero goloso il tuo gelato. passa a trovarmi quando vuoi:
    dolcementeinventando.blogspot.it

    RispondiElimina
  19. Ciao!!!
    Buonissimo questo gelato!!!!

    RispondiElimina
  20. Anche senza averlo assaggiato mi sembra di non poterne fare più a meno!
    L'idea della nutella mi piace moltissimo, anzi, mi strapiace, mi sembra di sentirne perfino gusto e consistenza, brava, hai avuto proprio una bella e golosa idea!
    Un bacio

    RispondiElimina
  21. che golosoooooo assolutamente da proare

    RispondiElimina
  22. non ho parole perchè mi sta scendendo la bavetta alla boccaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  23. hai pensato proprio a tutti ^_^ eheh neppure io riesco a fare i scherizi, mi scoprono sempre :D il gelato alla nutella... bèh l'ultima foto, quella della coppetta vuota la dice lunga :D

    RispondiElimina
  24. Adoro nutella e gelato.. messi insieme potrei mangiare tutti i tuoi 2 chili!

    RispondiElimina
  25. Ciao!!! Scopro ora il tuo blog...al momento giusto, mi pare di capire!! :D :D IO non proverò mai a farlo,se crea dipendenza SONO FINITA!!! ;) A presto,Sara

    RispondiElimina
  26. il problema e non creare una dipendenza con tutti quelli buoni ingredienti li è impossibile, complimenti e ora al lavoro per prepararlo :-)

    RispondiElimina
  27. Brava Vale!!!! ricordo anche io che era un must della vostra famiglia...arrivava sino a Pozzillo!!!!!

    RispondiElimina
  28. Looks delicious! you have a great blog!

    RispondiElimina
  29. Che bontà!!! Con la nutella piace un po' a tutti,,,ai piccini , ma anche ai grandi. Sei stata bravissima anche con le spegazioni.
    Felice estate!!
    A presto.
    Inco

    RispondiElimina
  30. favoloso!anch'io sono dipendente dal gelato home made!complimenti io mi sono aggiunte se tiva passa da me

    RispondiElimina
  31. Ciao Cara,
    Sono passata per darti un salutino.
    Tutto bene??? Mi fa tanto piacere quando passi da me.
    Buon fine settimana
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  32. Che buono.questo gelato!!! Fa provare assolutamente!!! Brava;-) saluti Cinzia

    RispondiElimina