sabato 12 maggio 2012

Pasta al forno


Questo post l'ho scritto ormai un mese fa circa, visto che la pasta al forno è il piatto che mi è stato richiesto per la scampagnata di Pasquetta da mio fratello. Eravamo a casa loro e ognuno portava qualcosa. Non so dire quante altre cose squisite c'erano, sembrava non si finisse mai!! So che la pasta al forno è una ricetta che tutti sanno fare, ma ce ne sono così tante varianti, che ho deciso di proporvi ugualmente anche la mia! Tornando alla scampagnata, personalmente, data l'abbondanza e varietà di ingredienti presenti in un cm cubo di pasta, l'avrei potuta trattare come un piatto unico e limitarmi a mangiare solo quella, ma c'erano così tante altre cose invitanti che effettivamente come si faceva a dire di no?



Ingredienti per una teglia medio grande


600 g di pasta formato anellini
500 d di tritato (io preferisco la carne di maiale)
400 g di piselli surgelati 
1 dose di besciamella (clicca qui per la ricetta)
3 cipolline nuove
1 bottiglia di passata di pomodoro
3 uova sode
parmigiano e formaggi a volontà
2 foglie di alloro
olio 
25 g di burro + una noce
1 bicchiere di vino rosso
sale


Fondamentale per una buona riuscita di questo piatto è un buon ragù, quello che si fa cuocere a fuoco basso per almeno 4 ore... causa orticaria, nel soffritto io non ho messo né le carote, né il sedano, ma la ricetta originale ne prevederebbe l'utilizzo. Sono partita quindi da un soffritto di sola cipolla con l'olio, il burro e l'alloro e poca acqua





Appena la cipolla si è dorata ho messo la carne facendo colorare anche questa




Ho sfumato col vino, regolato di sale e versato la passata di pomodoro. Dopodiché per circa 4 ore ci si può dimenticare di lui, lasciando che cuocia e si insaporisca bene, ma ricordandosi di mescolare di tanto in tanto






La preparazione dei piselli è decisamente molto più semplice. Si parte anche in questa da un soffritto di cipolla in olio e una noce di burro




Quando è ben dorata si aggiungono i piselli e si lasciano scongelare e soffriggere leggermente.




Ricoprire con acqua bollente, salare e portare a cottura





Una volta rassodate le uova, preparata la besciamella e la pasta si può pensare a comporre la teglia. Prima però conviene condire un po' la pasta nella pentola con qualche cucchiaiata di ragù, di besciamella e di piselli






Sporcare il fondo della teglia con un po' di besciamella e adagiare il primo strato di pasta




Sovrapporvi uno strato di piselli, uno di besciamella, le uova, i formaggi grattugiati e un po' di ragù






Stendere un secondo strato di pasta, ricoprirlo con un velo di besciamella e una spolverata (molto) generosa di formaggio e infornare per circa 30 minuti a 170-180°.









24 commenti:

  1. La pasta al forno è un classico, qualcosa che non tramonta mia. Ti è venuta alla grande, complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, con la pasta al forno non si può sbagliare! Grazie Maria, un bacio!

      Elimina
  2. Piacere di conoscerti....buonissima la pasta al forno con gli anelletti!"!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariabianca, il piacere è mio! Ciao!

      Elimina
  3. Mm..looks good. I'm getting hungry already. :)

    RispondiElimina
  4. da me c'è un premio che ti aspetta!

    RispondiElimina
  5. Ciao passavo di qua... complimenti per il tuo blog...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ho ricambiato con molto piacere!

      Elimina
  6. Ti ringrazio tanto per le belle parole che mi hai scritto.
    Speriamo di non perderci di vista,un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Ciao stella, sai che la tua versione di pasta al forno mi ispira tantissimo? Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie cara!!! Non sai che piacere mi fa sentirlo... ehm... leggerlo!!!! Bacio a te!

      Elimina
  8. Ciao mia cara, adoro la cannella anche nella versione the. Buon inizio settimana che ci prepari di buono? Sono curiosissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo dubbi che l'avessi già assaggiato!! Domani pubblico un secondo facile facile e bello fresco, di quelli che se vuoi puoi portare a mare per un pranzo al volo pratico e leggero (anche se io l'ho preparato per una cena tra amici)! Ciao ciao!

      Elimina
  9. che forza questa pasta al forno!!! con quel formato non lho mai fatta , sembra cosi' buonaaaaa:-) un bacione

    RispondiElimina
  10. Che bontà!! meriti proprio un bel premio! Nella mia cucina c'è un premio che ti aspetta :* complimenti!!

    RispondiElimina
  11. Questa pasta al forno è meravigliosa!!!

    RispondiElimina
  12. Hi Senem, I've just added google translator, so you can translate in your own language! Bye and thanks for your visit!

    RispondiElimina