sabato 9 giugno 2012

Pan brioché


Il pan brioché è una delle preparazioni che amo di più!!! Mi piace la mattina tostato e con un velo di marmellata, ma amo anche il contrasto col salato dei formaggi... il dolciastro che si sposa meravigliosamente col sapore del formaggio che fila creando un connubio paradisiaco... Tuttavia, sembrerà strano, ma non l'avevo mai preparato! Ho sempre fatto il pane in cassetta in casa, ma questo mai. Il classico pan brioché, quello stile Mulino Bianco, per intenderci, con le uova, il latte e il burro, non l'avevo mai sperimentato... chissà poi perché?! 
L'altro giorno ne avevo una voglia pazzesca e, pigra come sono, non avevo neanche voglia di andare al supermercato a comperarlo; nonostante tutto ero ancora dibattuta: "Lo faccio o non lo faccio? Impasto o non impasto? Ci provo o non ci provo?" Tipici dubbi amletici, no? Alla fine è stata una mia amica, parlando al telefono, che mi ha convinta: " Dai Vale, che sono proprio curiosa di vedere come lo fai!!" E il bello è che lei, essendo celiaca (Ciao Manu), non potrebbe nemmeno assaggiarlo! Ma la mente umana è un mistero, si sa, e, alla fine, ancora non del tutto convinta, sono andata in cucina a preparare questa meraviglia!!! Una cosa è certa, mai più pan brioché del supermercato, dopo questo, non si può mangiare altro!!!
Come sempre ho preso spunto dalle ricette trovate su internet (chiedo perdono ma non ricordo le fonti, anche perché ho girato parecchi siti...), prendendo un po' di qua e un po' di là e aggiungendoci un tocco di mio.... e questo è il risultato:



Ingredienti


250 g di farina 00
250 g di farina 0
1 patata lessa da 200 g circa (a crudo)
100 g di zucchero
3 tuorli
100 g di burro morbido
75 ml di latte
25 ml di crema di limoncello
sale
1/2 cubetto di lievito di birra
un po' di albume per pennellare la superficie


Sulla spianatoia o in una ciotola versare la farina. Lessare la patata e, schiacciandola con lo schiacciapatate, aggiungerla alla farina




Scaldare leggermente il latte (non deve essere eccessivamente caldo, ma leggermente tiepido) e sciogliervi il mezzo cubetto di lievito




Versare quindi il lievito sulla farina e aggiunger anche tutti gli altri ingredienti. Impastare e amalgamarli bene. La quantità del latte dipenderà dal grado di umidità della farina: a me ne sono bastati 100 ml (tra il latte e la crema di limoncello), ma potrebbe volercene di più o di meno. L'impasto finale deve essere morbido ma non appiccicoso. Praticare un taglio a croce, riporlo in una ciotola e metterlo al lievitare in un posto asciutto per circa 3 ore. Per agevolare la lievitazione potete preriscaldare il forno a 50° per qualche minuto e lasciarlo lì (a forno caldo e spento).




Trascorso il tempo della lievitazione, riprendere la pasta e darle una forma allungata




Adesso riporlo nello stampo da plumcake attorcigliandolo su se stesso a spirale




Spennellare la superficie con un po' di bianco dell'uovo avanzato e riporre nuovamente a lievitare per qualche ora fino a che cresca bene di volume




Riscaldare il forno a 170-180° (dipende dal vostro forno) e cuocere il pan brioche per circa 40 minuti. Io ho cominciato la cottura a 170°, quando ho visto che la superficie si era ben colorata, ho abbassato la temperatura a 160° e proseguito fino a che si è ben cotto uniformemente.





37 commenti:

  1. Che bello! Complimenti per la tua bravura! Seguo la tua ricetta e ci provo anch'io! Buon w.k.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rachele, vedrai, non ti deluderà!

      Elimina
  2. Ottimo! Anche io non ho mai fatto il pan brioche, penso che proverò a farlo con la tua ricetta, dà l'idea di essere morbido e profumato.
    Buon WE
    Rita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Morbidissimo e se vuoi che profumi ancora di più, puoi aggiungere della vanillina o della buccia di limone! Buon fine settimana :-))))

      Elimina
  3. Bravissima anche a me piace tanto ma solo quello fatto in casa,quello del supermercato sa di alcool!!!! Grazie per la visita e buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. Ma é una meraviglia di morbidezza. Io non l'ho mai provato, però queste foto mi fanno venire una grandissima voglia. È deciso, prossimamente lo provo! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie stellina, se lo provi saprai dirmi. Secondo me è una di quelle cose che non dovrebbero mai mancare in casa, per una cena veloce quando si hanno i minuti contati! 1 bacione

      Elimina
  5. Ti è venuto veramente bene!!
    Deve essere ottimo!! Sicuramente da fare!!
    Un abbraccio Carmen

    RispondiElimina
  6. che bell'aspetto!
    e anche gli ingredienti mi ispirano molto...ora me lo salvo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, mi fa piacere che ti abbia ispirata! Baci

      Elimina
  7. meraviglioso!!! sai che non l ho mai fatto?! ma perche'? come te mi dicevo lo faccio ono ma ora vedendo il tuo e sentendo il tuo parere mi fido lo faccio!!!! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, ero in buona compagnia evidentemente!!! Fai bene a provare a cucinarlo, almeno una volta va fatto!!! Bacio

      Elimina
  8. Ciao, passo per invitarti al mio nuovo contest sulla cucina al microonde!

    http://panperfocaccia-grianne.blogspot.it/2012/05/contest-cucina-al-microonde-con-lekue.html

    Buona domenica!
    Cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo contest! Devo solo trovare la ricetta giusta, grazie mille dell'invito!! :-)))))

      Elimina
  9. Che bello sei stata bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  10. complimenti un blog favolosoooooo ti seguriro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna, è un piacere conoscerti! Grazie di cuore! A presto! :-))))))

      Elimina
  11. Ciao cara ti scrivo qui ho appena letto quello che mi hai scritto e cavolo non l ho sentito!!! Sai che io sono sensibile a questo argomento . Io non amo il calcio ma ho un marito calciatore e che faccio gli spengo la tv?' ma credimi lo farei ! Voglio informarmi meglio ma grazie per avermelo detto! Un bacione

    RispondiElimina
  12. Tesoro che meraviglioso Pan brioche stupendo!!
    Bravissima io ho messo il forno in ferie!
    Un abbraccio forte
    con affetto Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ci provo a metterlo in ferie, ma non ci riesco mai! 1 bacio!

      Elimina
  13. Anche a me piace tanto il pan brioche, il tuo è delizioso, brava! :-)
    Baci e buona settimana

    RispondiElimina
  14. Mi leggi nel pensiero... è da giorni che penso di fare il pan brioche!!!! E' una delle preparazioni più morbide che esistono!
    E ti è venuto divinamente!
    Quello del supermercato ha un odore sgradevole, pieno di conservanti... che tristezza!
    Un bacione cara e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sono d'accordo, quello fatto in casa non ha eguali! Baci!!!

      Elimina
  15. E che risultato, oserei dire! Anch'io lo adoro, e al mattino non c'è nulla di meglio per iniziare bene la giornata... Che poi secondo me è buono anche da solo, ma vuoi mettere con una bella spalmata di nutella? La tua versione casalinga mi ispira un sacco, soprattutto per la crema al limoncello che deve dargli un gusto fantastico! Ricetta rubata;)
    Ciao!
    Laura

    RispondiElimina
  16. ti ho trovato per caso, e mi sono subito iscritta tra i tuoi lettori fissi, per prima cosa ho visto proprio il tuo meraviglioso pan brioche, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  17. Ciao Valeria!!!!!!!! :)
    Ha un aspetto fantastico!!!! Ma lo sai che io lo mangio sempre salato al mare?!!! Non l'avevo mai provato dolce!!! Dovrò farlo...... ;)
    Un bacione!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giada, grazie!! In realtà questo pan brioche più che dolce è dolciastro, per questo lo si può abbinare sia al dolce che al salato. Se lo provi verificherai! 1 bacione

      Elimina
  18. Anche io adoro il pan brioches sia con il dolce che con il salato e il tuo sembra venuto perfettamente.. hai delle belle ricette, brava..mi segno tra i tuoi followers.. se hai piacere passa cneh da me.. baci e a presto!!

    RispondiElimina
  19. Ha un aspetto ultra sofficioso e sono sicurissima che lo è. La patata nell'impasto dei lievitati è fenomenale :) Baci, buona settimana

    RispondiElimina
  20. che delizia bravissima non ho mai provato ha farlo ma adesso proverò la tua ricetta grazie ...

    mi sono appena unita ai tuoi lettori ti seguo e ti leggo con piacere ciao vita

    RispondiElimina